b2ap3_thumbnail_eedehhcb.png  b2ap3_thumbnail_8e2346931887b102ab7dbc99f20c0b61.jpg

Incontriamo nuovamente la nostra consulente di immagine Marina B. ed andiamo presso il nostro atelier di fiducia per scegliere l’abito da sposa di Lisa.

Lei è entusiasta ed anche un po’ in ansia! La capisco benissimo, è un momento entusiasmante quello di scegliere il proprio abito da sposa, un momento unico!

Quando entriamo nell’atelier veniamo avvolte da nuvole di raso, seta ed organza nei toni dell’avorio. C’è da perdere la testa! Ed è per questo motivo che Lisa viene accompagnata da professioniste che le possono dare i consigli giusti per trovare l’abito perfetto per lei.

Non è così semplice, come si può credere, ma nemmeno così difficile.

Si parte sempre con un’idea di abito. Ce ne siamo innamorate vedendo le foto su FB o sulla rivista dedicata alle ultime sfilate di abiti da sposa, che ci ha portato la nostra amica.

Ma poi…bisogna provarli e vedere se ben si adattano alla propria figura, sia come foggia che come colore. Sembra strano ma bisogna trovare la sfumatura di bianco che stia bene con il proprio tono di pelle. Si può provare anche un altro colore, sia questo l’avorio o il rosa,  proposto dalle migliori case di moda per il prossimo anno.  Se vi piace può essere un modo per farvi ricordare come sposa originale e alla moda.

A  Lisa il rosa piace molto e le sta particolarmente bene, così proviamo un abito morbido che le sta che è una meraviglia.  Proviamo comunque anche qualche altro modello per provare e confrontare altri stili ed altri colori.

Alla fine ritorniamo sul primo modello, ma a questo punto Lisa è  arciconvinta che sia quello giusto. E’ proprio lui! Un sorriso smagliante le appare sul volto quando lo indossa.

Per i vestiti da sposa dobbiamo dire che bisogna riferirsi sia al tipo di cerimonia che alla personalità della sposa (ed anche dello sposo).

Quando organizziamo una cerimonia civile l’abito dovrebbe essere più discreto. L’ideale è un abito corto, elegante, di taglio impeccabile con un tessuto importante, bianco o di altro colore. Secondo il galateo non si addice l’abito lungo con strascico e velo.

Mentre se la cerimonia è religiosa abbiamo più libertà di scelta. Se vi piace l’abito corto potete indossarlo,  ma potete anche scegliere l’abito da principessa. Attenzione! Si a grandi sfarzi, se vi piacciono, se il ricevimento avviene nella villa antica o in un antico castello, no se il ricevimento viene offerto in un ambiente bucolico o sportivo.

Considerate che la cerimonia perfetta non si distingue per quello che avete speso, ma per COME avete scelto e di conseguenza speso i vostri soldi. Tutto deve essere in sintonia e scelto in base allo stile che avete deciso di dare alle vostre nozze.

In questo  Sorrisi e confetti può veramente esservi di aiuto. Contattateci e vi daremo i nostri consigli in merito.

 

Foto della collection di Vera Young