Bouquet

La storia del bouquet è antichissima, era un simbolo di fecondità e purezza.

Negli anni le usanze sono cambiate e si è passati dai classici fiori d’arancio a composizioni varie e personalizzate.

La tradizione vorrebbe che il bouquet fosse l’ultimo dono del fidanzato prima di diventare marito e, per questa ragione, dovrebbe essere scelto dall’uomo, anche se spesso non è più così.

Un matrimonio da ricordare

Conoscere Antonella è un vero piacere. Con lei anche un semplice tè diventa un piccolo rituale.

Teiera e tazze coordinate, zollette di zucchero a forma di cuoricini o quadrifogli,

qualche dolcetto… e ci si sente a casa.

Antonella è così: curando ogni particolare si prende cura di chi le sta intorno.